Wind print logo

Difenditi dalle frodi


Un consiglio?

Aggiorna sempre il software per la sicurezza (antivirus, antispyware, ecc.) ed eventualmente anche il sistema operativo e i programmi per navigare in internet.
Attiva il sistema anti phishing sul tuo browser, ormai la maggior parte dei sistemi hanno questa opzione.
Le aziende produttrici dei software rendono periodicamente disponibili online (e scaricabili gratuitamente) aggiornamenti (cosiddette patch) che incrementano la sicurezza del sistema operativo e del browser. Sui siti di queste aziende è anche possibile verificare che il proprio browser sia aggiornato; in caso contrario, è consigliabile scaricare e installare le patch.

Come accorgersi che trattasi di una frode?

Non cliccare sui link presenti nelle e-mail "sospette", ma accedi al sito digitando www.wind.it. Sulla barra degli indirizzi del browser spesso viene visualizzato un indirizzo non corretto.
Accedi sempre verificando che il sito sia del tipo indicato di seguito, wind.it non usa altri indirizzi:

Regole di sicurezza

La priorità di Wind è di garantire la sicurezza. Per questo motivo sono stati adottati gli adeguati standard di sicurezza per i suoi servizi.
Considerata l’esistenza di fenomeni cosiddetti di “phishing” attraverso l’invio di e-mail fraudolenti, con lo scopo dell’ acquisizione fraudolenta dei dati personali dei clienti, vi invitiamo quindi a prendere visione dei semplici accorgimenti da adottare per la tutela da possibili frodi.

Che cosa è il Phishing?

Attenzione alle e-mail sospette!
Negli ultimi tempi va diffondendosi un fenomeno conosciuto con il termine di "phishing": una frode finalizzata all'acquisizione, per scopi illegali, di dati riservati.
Il furto di identità viene realizzato attraverso l'invio di e-mail contraffatte, con la grafica ed i loghi ufficiali di aziende ed istituzioni, che invitano il destinatario a fornire informazioni personali, motivando tale richiesta con ragioni di natura tecnica.

Come difendersi

  • Accedi ai servizi online di Wind digitando l'indirizzo www.wind.it nella barra degli indirizzi del browser
  • Conserva con la massima cura i codici per l'accesso ai servizi dell’Area Clienti di wind.it
  • Non comunicare mai i tuoi codici a terzi
  • Cambia periodicamente la Password evitando di inserire codici prevedibili o già utilizzati in passato.
  • Aggiorna periodicamente il sistema operativo del tuo Personal Computer, l'antivirus ed il firewall.

Quando inserite i dati riservati in una pagina web, assicuratevi che si tratti di una pagina protetta: queste pagine sono riconoscibili in quanto l'indirizzo che compare nella barra degli indirizzi del browser comincia con https:// e non con http:// e nella parte in basso a destra della pagina è presente un lucchetto.

Diffidate se improvvisamente cambia la modalità con la quale vi viene chiesto di inserire i vostri codici di accesso sull’Area Clienti: ad esempio, se questi vengono chiesti non tramite una pagina del sito, ma tramite pop-up (una finestra aggiuntiva di dimensioni ridotte).

Ecco un esempio di phishing

Ricevete un e-mail ...
che sembra quella di una reale società commerciale, come una banca, con logo ufficiale e grafica che ricorda quella del sito dell'azienda.
Nel messaggio vi viene richiesta una login oppure l’adesione ad una promozione che prevede il pagamento con carta di credito.
Cliccando sul link “ACCESSO ONLINE” si viene rimandati ad un un sito identico a quello dell'azienda ufficiale.
Il sito è perfettamente imitato, anche l'indirizzo sembra corretto. Vi viene richiesto di identificarvi inserendo il vostro nome utente, la password, magari il numero di carta di credito. Vi si informa poi che la procedura è andata a buon fine: i vostri dati sono stati aggiornati e l'eventuale problema risolto. Siete perfino ringraziati sulla pagina finale del procedimento.
Il truffatore ha ora i vostri dati in suo possesso e può liberamente accedere, usando la vostra identità, a tutte le operazioni che voi siete autorizzati ad effettuare collegandovi al sito dell'azienda in questione.
Esempio di e-mail fraudolente