Entra in Wind

Inserisci nome utente e password per utilizzare i servizi Wind.

verifica il campo verifica il campo
EFFETTUA IL LOGIN USERNAME O PASSWORD DIMENTICATI?

Non hai mai ricevuto le tue credenziali?

REGISTRATI
Ricarica Online

Invieremo la ricarica sul numero indicato, entro un massimo di 24 ore dalla tua richiesta. A seguito della ricarica riceverai un SMS sul numero ricaricato.


Effettua una nuova ricarica

Che numero vuoi ricaricare?

Controlla il campo Controlla il campo

Di quanto vuoi ricaricare?

Come vuoi pagare?

altri metodi di pagamento

Vuoi ricevere la notifica?

Controlla il campo
Condizioni del servizio di ricarica...

Ricarica con Carta di Credito

Ricarica con Carta di Credito

E' possibile utilizzare carte di credito VISA, VISA ELECTRON, MASTERCARD, CARTASÌ, POSTEPAY, MONETA, MAESTRO, DINERS, AURA, AMERICAN EXPRESS, i cui titolari siano residenti in Italia. Le transazioni sono gestite da SIA S.p.A. e la sicurezza è garantita da un sistema di crittografia dei dati (SSL). SIA S.p.A. garantisce la protezione e la riservatezza dei dati sensibili.
Sull'estratto conto della carta la transazione ha come riferimento Wind.it – Ricarica.
Ai Clienti autenticati con login e password, viene richiesto l'inserimento dei dati solo alla prima ricarica. La carta precedentemente utilizzata resta disponibile per le successive ricariche.
Per motivi di sicurezza saranno visibili solo le ultime 4 cifre della carta e la tipologia (VISA, MASTERCARD, POSTEPAY…).
E' sempre possibile modificare o eliminare una carta dal proprio profilo.


Ricarica con PayPal

Per pagare con PayPal viene stabilito un collegamento protetto alla pagina di pagamento, dalla quale è possibile accedere al proprio conto PayPal, inserendo i dati di accesso e la password. In caso di esito positivo si riceverà una mail di conferma del pagamento da parte di PayPal.
E' possibile, per i Clienti autenticati con login e password, selezionando la voce "Ricorda i mie dati" effettuare i pagamenti successivi senza dover più inserire le credenziali sul sito di PayPal.
Per ragioni di sicurezza WIND non salva le tue credenziali di accesso ma esclusivamente un codice identificativo fornito da PayPal.
Potrai sempre modificare la tua scelta direttamente dalla pagina di ricarica.


Addebito su Conto Telefonico

Scegliendo questa modalità di pagamento puoi ricaricare il tuo telefonino addebitando il costo direttamente sul tuo Conto Telefonico WIND ed Infostrada. Per usufruire del servizio è necessario aver pagato gli ultimi due Conti Telefonici emessi.


Accettazione ed evasione dell'Ordine

WIND provvederà all'evasione degli ordini entro 48 ore dalla richiesta e si riserva il diritto di non accettare ordini in caso di fornitura di dati anagrafici e/o di pagamento non reali, precedente inadempimento a qualsiasi titolo nei confronti di Wind Tre S.p.A. con Socio Unico, iscrizione nell'elenco dei protesti, assoggettamento a procedure concorsuali, superamento dei massimali di spesa.
In caso di contestazioni da parte del titolare dello strumento di pagamento utilizzato per effettuare la ricarica online (carta di credito, conto PayPal, conto corrente, Conto Telefonico, PagOnline di UniCredit, BancoPosta Online) ovvero nei casi in cui lo stesso sia stato impiegato in modo improprio o fraudolento o siano stati superati i massimali di spesa , WIND avrà diritto di rivalersi nei confronti del titolare della SIM beneficiaria della ricarica online, che avrà l’obbligo di rimborsare, anche attraverso lo storno diretto da parte di WIND, l’importo delle transazioni oggetto di contestazione.

L’azienda continuamente effettua le necessarie verifiche per intraprendere le azioni più opportune volte ad arginare attività illegali riservandosi il diritto di agire nei confronti di chiunque commetta reati di frode online.
WIND si riserva inoltre di adottare, senza preavviso, ulteriori restrizioni allo scopo di tutelarsi da eventuali utilizzi fraudolenti.
Per l'acquisto delle ricariche online non è prevista emissione di scontrino fiscale. WIND si riserva il diritto di variare in qualsiasi tempo le presenti Condizioni. Le eventuali nuove condizioni saranno efficaci dal momento della pubblicazione sulla presente pagina, e si applicheranno alle sole vendite concluse successivamente.


Nessuna responsabilità è imputabile a Wind Tre S.p.A. con Socio Unico per eventuali errori di compilazione del numero di telefono ricaricato.


Condizioni ed Informativa Privacy

Ai sensi degli art. 13 e 14 del Regolamento Europeo n. 67972016 (GDPR) , quale modifica dell'informativa già fornite ai sensi dell'art. 13 D.lgs. 196/03, (Codice Privacy) novellato dal D. Lgs 101/18 , ti informiamo che i dati personali sono trattati per finalità strumentali all'erogazione del Servizio richiesto. Per l'esercizio dei diritti ai sensi degli artt. da 15 a 22 del GDPR, si potrà rivolgere richiesta scritta a Wind Tre S.p.A. Rif. Privacy CC Casella Postale 14155, Ufficio Postale Milano 65 20152 Milano (MI). L'informativa completa è reperibile al link: https://www.wind.it/privacy/
Le presenti condizioni si intenderanno accettate con l’invio dell’ordine di acquisto.

INDIETRO

Come subentro al precedente intestatario di una linea fissa?

Il subentro permette di modificare l'intestazione di una linea telefonica attiva nella stessa sede dove si trova l'impianto garantendo così la continuità del servizio stesso. La modifica dell'intestazione è ossibile solo con il consenso dell'attuale titolare della linea.

Il subentro può essere a titolo gratuito (come per esempio un subentro tra soggetti appartenenti allo stesso nucleo familiare, o un subentro richiesto da erede a seguito del decesso del titolare della linea), oppure oneroso.

Chi subentra assume a proprio carico ogni onere contrattuale del precedente intestatario.

Scopri tutti i dettagli qui di seguito:
COS’E’ IL SUBENTRO
Il servizio di subentro permette di modificare l'intestazione di una linea telefonica attiva nella stessa sede dove si trova l'impianto garantendo così la continuità del servizio stesso. La modifica dell'intestazione è possibile solo con il consenso dell'attuale titolare della linea.
Il subentro può essere a titolo gratuito (come per esempio un subentro tra soggetti appartenenti allo stesso nucleo familiare, o un subentro richiesto da erede a seguito del decesso del titolare della linea), oppure oneroso.
Chi subentra assume a proprio carico ogni onere contrattuale del precedente intestatario.
SUBENTRO TRA SOGGETTI APPARTENENTI ALLO STESSO NUCLEO FAMILIARE (GRATUITO)
Questa tipologia di subentro permette di variare l'intestazione del contratto telefonico a favore di un membro del proprio nucleo familiare senza interruzione nell'utilizzo del servizio telefonico.
Occorre inoltre prestare attenzione al fatto che per effetto del subentro la domiciliazione bancaria del Conto Telefonico decade, quindi se hai e vuoi mantenere l'addebito su conto corrente bancario, dovrai fare una nuova richiesta. L’attivazione della domiciliazione a nome del nuovo intestatario è gratuita ed è possibile effettuare la richiesta direttamente dall’apposita sezione di Area Clienti.
Per inoltrare una richiesta di subentro tra soggetti appartenenti allo stesso nucleo familiare deve essere inviata
- Fotocopia del documento di identità del cedente e del subentrante
- Certificazione di appartenenza allo stesso nucleo familiare.
Il tutto da inviare tramite posta ordinaria all’indirizzo riportato nel modulo stesso.
SUBENTRO FAMILIARE RICHIESTO DA PARTE DI UN EREDE A SEGUITO DEL DECESSO DEL TITOLARE DELLA LINEA (GRATUITO)
Questa tipologia di subentro permette di variare gratuitamente l'intestazione del contratto telefonico a favore di un erede del titolare della linea deceduto, senza interruzione nell'utilizzo del servizio telefonico.
Per inoltrare una richiesta di subentro da parte di un erede a seguito del decesso del titolare della linea deve essere inviata l’apposita modulistica da scaricare nella sezione Modulistica Utile di Area Clienti allegando:
- Certificato di morte dell’intestatario o autocertificazione* del subentrante che vuole farsi carico del contratto.
- Una fotocopia di un documento d’identità di chi inoltra la richiesta (l’erede).
- Un recapito telefonico per eventuali comunicazioni.
Il tutto da inviare tramite posta ordinaria all’indirizzo riportato nel modulo stesso.
SUBENTRO ONEROSO
In tutti i casi diversi da quelli sopra citati il subentro è effettuato a titolo oneroso. Per richiederlo: deve essere inviata l’apposita modulistica da scaricare nella sezione Modulistica Utile di Area Clienti allegando fotocopia del documento di identità del cedente e del subentrante, all'indirizzo postale indicato all'interno del modulo stesso.
I contributi di seguito elencati sono richiesti solo nel caso di subentro a titolo oneroso:
- Contributo di subentro di 20 euro (IVA al 21% inclusa) per la clientela residenziale.
- Contributo di subentro di 20 euro (IVA al 21% esclusa) per clientela Microbusiness.
ATTENZIONE il subentro è vincolato anche dalle caratteristiche tecniche del contratto. Per eventuali informazioni ti invitiamo a contattare il Servizio Clienti 155.
* chiunque rilasci dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia ai sensi dell'art 46 e 47 del D.P.R. n 445/00 e pertanto nessuna responsabilità potrà essere attribuita a Wind. Per tutta la documentazione necessaria al subentro qui